Partenza per il Nord

26 maggio 2009

DSCN1172

Oggi 25 maggio alle ore 05 :30 Jrata Casinò Lugano lascia il CVLL. Difficile pensare che prima di rivedere il circolo, Jrata- Casinò Lugano navigherà per quasi 5’000 miglia in oceano. La prima sfida « nordica » sarà il Fastnet, poi dopo un mese di pausa sull’invaso, scenderà in acqua per lo scopo per cui è nata. Farmi attraversare l’Atlantico e portarmi in Brasile. Ad aiutarmi in questo trasferimento via terra è Bruno e sua moglie Betty, con la loro auto. Ho caricato l’impossibile, i cassoni posti sul carrello sono pieni di materiale e attrezzi per i lavori che chiaramente non sono riuscito ad ultimare prima della partenza, ma tranquilli sarò a Douarnenez tre settimane prima del FASTNET e in questi giorni avrò tutto il tempo di ottimizzare la barca. Bruno è ottimista, 1300 km in 13 ore…. Mmm ottimista!

Siamo seguiti da una “trupe” cinematografica, sono Francesco e Luca che gireranno un film-documentario su questo progetto. Dalla partenza a Lugano sino all’arrivo a Douarnenez si sbizzarriranno a cercare inquadrature sempre diverse e a volte quasi “acrobatiche”. Un viaggio lungo anche per loro che ci seguono nel migliore dei casi a 90 Km/h. Oltre a questi accompagnatori, di amici del circolo, che via SMS vogliono essere aggiornati  sul proseguo del viaggio.

Arriviamo alla meta alle ore 03:30 di lunedì, 22 ore dopo la partenza (lo dicevo io che sarebbe stata lunga…). Il mattino successivo sganciamo Jrata Casinò Lugano nell’area tecnica del porto di Douarnenez.  E ci concediamo una visita alla cittadina. Alla sera saluto Bruno, Betty, Francesco e Luca… I primi continuano (o meglio iniziano) la loro vacanza in bretagna, mentre i secondi tornano a casa.

Ecco sono restato solo… mi avvio in bicicletta verso quella che sarà la mia dimora per le prossime 3 settimane, una roulotte in un campeggio (la più economica). Chiaramente gli altri Ministi non sono ancora arrivati, arriveranno tra una settimana e fino ad allora mi terrò impegnato con i lavori alla barca.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *