Andrea atteso a Bahia per martedì

24 ottobre 2009

L'arrivo del primo dei seri Francisco Lobato

L'arrivo del primo dei seri Francisco Lobato


Sono in corso i festeggiamenti per i vincitori, Francisco Lobato tra i serie e Thomas Ruyant fra i proto, e per gli altri skipper arrivati a Bahia (5 serie, 15 proto). Il resto della flotta è ancora in mare, con loro anche Andrea che procede in un gruppetto di tre scafi a 7 nodi, 454 miglia dal traguardo, in trentottesima posizione. Gli 11 scafi che seguono non dovrebbero impensierire Jrata poiché sono distanti più di cento miglia a causa della loro prolungata permanenza nel “pot au noir”. Andrea è atteso per martedì a Bahia. Nonostante le 400 miglia che rimangono rispetto alle 3800 ormai alle spalle sembrano poca cosa, non bisogna assolutamente abbassare la guardia. Il caso di Riccardo Apolloni rappresenta un monito per tutti. Il napoletano imbarcato su un pogo2 è sempre stato tra i primi e fino a ieri aveva praticamente in tasca il terzo posto. Fino a ieri perché oggi, a sole 30 miglia dal traguardo, ha avuto un’avaria ai timone e si è spiaggiato. L’organizzazione lo sta andando a soccorrere ma al momento non è dato sapere, messo a parte che sta bene, se riuscirà a raggiungere Bahia o addirittura se sarà costretto a un clamoroso ritiro. Noi dalla nostra non possiamo che stringerci intorno alla delusione di Riccardo riconoscendogli quello che la mancanza della medaglia non può levargli, è stato il migliore degli italiani!


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *